Pages

Il nuovo Veet Roll-on, kit per la depilazione fai da te

Il dramma della depilazione, almeno dramma per chi non ha tempo, non vuole usare il rasoio per non ritrovarsi dei tronchi di pino al posto di una normale peluria, per chi è terrorizzata dagli epilatori elettrici anche se ormai dicono che siano indolori (davvero???) e per chi è alla costante ricerca di un'estetista a buon mercato che faccia anche da psicologa, ma non sia eccessivamente impicciona. 
Problema risolto? Diciamo che possiamo sbilanciarci su un positivo forse!
Il macchinino elettrico per la depilazione esisteva già, quindi in sé non è una scoperta rivoluzionaria. Io ne ho acquistato uno in profumeria secoli fa, ma credo che tuttora il costo si aggiri sui 30 euro circa. L'impresa più difficile è sempre stata recuperare le ricariche della cera. Ormai non si trovano più, in alcune profumerie le vendono ancora e la cifra si aggira intorno ai 9-10 euro. Ne avevo trovate di più economiche in una catena di drugstore che vende prodotti cosmetici etc., economiche ma di qualità direi mediocre, la cera era poco resistente e il risultato approssimativo.
Così quando ho visto la pubblicità in tv ho deciso di provare questo nuovo applicatore, che si può acquistare al supermercato al costo di 18,90 euro.
La confezione si presenta così



e questo è il contenuto: 
- applicatore roll-on
- cavo di alimentazione
- supporto per l'applicatore
- una ricarica di cera 
- un pacchetto di strisce per la depilazione
- 4 salviette post depilatorie


La cosa che inizialmente mi ha lasciato perplessa è la dimensione della ricarica di cera che mi è sembrata davvero piccola, soprattutto in proporzione al suo costo 7,99 euro. però quando l'ho provata mi sono dovuta ricredere. La cera è di ottima qualità quindi non se ne deve poi usare tanta per ottenere un buon risultato. Basta effettivamente un solo strato omogeneo per depilare benissimo (è importante lasciare la cera a scaldare il tempo necessario perchè si possa stendere bene, la confezione suggerisce 20 minuti, io l'ho lasciata qualche minuto in più per sicurezza). 
La cosa geniale è l'applicatore diverso per le zone critiche (bikini e compagnia bella) che ha un rullo molto più piccolo che permette una depilazione più precisa ed accurata.


Ulteriore intenzione geniale è il supporto dove riporre l'applicatore elettrico sia per riscaldare la cera sia quando si utilizza. Vi sembrerà stupido, ma per me è davvero fondamentale. Sono una pasticciona cronica e non sapere dove appoggiare quel dannato aggeggio era il mio incubo. Finivo regolarmente per appiccicare cera dappertutto, sui pavimenti, sulle coperte, anche sui capelli (sì proprio sui capelli) e invece grazie al supporto so esattamente dove riporre l'applicatore senza combinare disastri.


Concludendo, è ovvio che l'estetista sia ineguagliabile, io mi devo inventare sempre nuove posizioni laocoontiche e finisco per farmi aiutare da un'amica o dal mio fidanzato (udite udite esistono anche uomini che sono a conoscenza del fatto che le donne non nascono con la brasiliana) per non rimanere depilata a macchia di leopardo. Però il roll-on della Veet è un ottimo sostituto, facile e pratico e la qualità della cera mi ha davvero stupito, senza contare poi l'effettivo risparmio. 
Insomma apprezzato e approvato da Snoop Around!

5 commenti:

  1. Fantastico! Lo proverò anch'io :)

    RispondiElimina
  2. da provare absolutely!

    RispondiElimina
  3. bene sono contenta che i miei "esperimenti" siano utili :D

    RispondiElimina
  4. sinceramente il prezzo della ricarica di cera mi sembra un po' alto...pero non so quanto dura...qualkuno puo dirmelo?

    RispondiElimina


 photo copyright.jpg
blogger template by envye